CONCORSI E SELEZIONI   BANDI DI GARA  NEWS
 HOME   MAPPA   CONTATTI CERCA:
 
   SERVIZI ON LINE   RICETTIVITÀ   EVENTI
26 luglio 2017  
ORGANI ISTITUZIONALI
> Giunta
> Consiglio
ISTITUZIONALE
SERVIZI
> Struttura dell'Ente
> Ufficio Staff del Sindaco
> Segretario Comunale
> Risorse al Cittadino
> Affari Generali
> Tecnico
> Vigilanza
AREE TEMATICHE
> Scuola
> Sanità
> Urbanistica
> Cultura e Sport
> Politiche Sociali
> Servizi Demografici
> Tributi
> Attività Prod.Commercio
> Vigilanza
> Ufficio Stampa
> Elettorale
> Sviluppo Informatico e    Tecnologico
> Incarichi professionali
> Ambiente
> Protezione Civile
> Formazione
> URP
> Matrimonio
> Opere Pubbliche
> EMAS
> Manutenzioni
> Lavori Pubblici - Espropri
BANDI CONCORSI AVVISI

> Avvisi
> Bandi di Gara
> Esito Bandi di Gara
> Concorsi e Selezioni
> Esito Concorsi

UTILITY
> Numeri Utili
> Link
AREA RISERVATA
username

password
NEWS
 Stampa la pagina

Mini – IMU Scadenza 24 gennaio 2014
- INFORMATIVA -


Ai sensi dell’art.1, comma 5 del D.L. 30/11/2013 sono soggetti alla mini IMU le seguenti fattispecie:
a) abitazione principale e relative pertinenze
b) terreni agricoli posseduti e condotti da Coltivatori Diretti o IAP, iscritti nella previdenza agricola
c) fabbricati rurali ad uso strumentale.

Il versamento della mini IMU entro il 24 gennaio 2014, si calcola sulla eventuale differenza tra l’ammontare dell’imposta dovuta per il 2013 sulla base dell’aliquote e delle detrazioni fissate dal Comune (e pubblicate sul sito entro il 9 dicembre 2013) e , se inferiore, l’importo risultante dall’applicazione dell’aliquota e della detrazione di base previste dalle norme statali per ciascuna tipologia d’immobile di cui sopra.
Di questo importo differenziale il contribuente deve versare il 40% utilizzando il modello F24 o il bollettino di conto corrente postale IMU.
Per i contribuenti del Comune di Lari non è dovuta la mini IMU poiché le aliquote deliberate dall’Ente relativamente alle tipologie di immobili di cui sopra non sono superiori alle aliquote di base previste dalle norme statali (0,4% abitazione principale e relative pertinenze - 0,76% terreni agricoli posseduti e condotti da coltivatori diretti ed IAP – 0,2% fabbricati rurali ad uso strumentale)

Pertanto non dovrà essere versata dai contribuenti nessuna differenza d’imposta entro il 24/01/2014



Elenco News
Copyright © Comune di Lari - Piazza Vittorio Emanuele II, 2 56035 - Lari (Pisa)
Telefono 0587 687511 - Fax 0587 687575 - Partita Iva 00350160503
Posta Elettronica Certificata: comune.cascianatermelari@postacert.toscana.it