CONCORSI E SELEZIONI   BANDI DI GARA  NEWS
 HOME   MAPPA   CONTATTI CERCA:
 
   SERVIZI ON LINE   RICETTIVITÀ   EVENTI
24 settembre 2017  
ORGANI ISTITUZIONALI
> Giunta
> Consiglio
ISTITUZIONALE
SERVIZI
> Struttura dell'Ente
> Ufficio Staff del Sindaco
> Segretario Comunale
> Risorse al Cittadino
> Affari Generali
> Tecnico
> Vigilanza
AREE TEMATICHE
> Scuola
> Sanità
> Urbanistica
> Cultura e Sport
> Politiche Sociali
> Servizi Demografici
> Tributi
> Attività Prod.Commercio
> Vigilanza
> Ufficio Stampa
> Elettorale
> Sviluppo Informatico e    Tecnologico
> Incarichi professionali
> Ambiente
> Protezione Civile
> Formazione
> URP
> Matrimonio
> Opere Pubbliche
> EMAS
> Manutenzioni
> Lavori Pubblici - Espropri
BANDI CONCORSI AVVISI

> Avvisi
> Bandi di Gara
> Esito Bandi di Gara
> Concorsi e Selezioni
> Esito Concorsi

UTILITY
> Numeri Utili
> Link
AREA RISERVATA
username

password
NEWS
 Stampa la pagina

PER ALLONTANARE LE COLONIE DI PICCIONI DAI CENTRI ABITATI

Con ordinanza del 5 aprile il Sindaco Ivan Mencacci ha adottato misure cautelari tese ad una prima azione di contenimento della popolazione aviaria in ambito urbano. L’eccessiva presenza di piccioni in diverse parti del territorio comunale comporta infatti numerosi inconvenienti igienici, sia per le maleodoranze del guano prodotto, sia per il potenziale sviluppo di germi patogeni derivanti dall’accumulo del guano medesimo. Il problema, già rilevato all’inizio dell’anno dai competenti ufficio comunali e segnalato successivamente anche da diversi cittadini, è stato affrontato con particolare attenzione dall’Amministrazione Comunale con il supporto dei servizi della ASL n.5. Il provvedimento adottato è stato predisposto sulla base delle indicazioni contenute nella relazione della U.F. Igiene e Sanità pubblica della Azienda USL.n.5, e mira al contenimento della popolazione aviaria operando su due fronti:

- riducendo la disponibilità di cibo per i volatili con il divieto in tutti i centri abitati del comune alla somministrazione di alimenti ai piccioni e allo spargimento al suolo di mangime, scarti e avanzi alimentari;

-limitando la possibilità per i volatili di trovare idonei rifugi nei palazzi e nelle case. I proprietari di edifici situati in ambito urbano e chiunque a qualsiasi titolo vanti diritti reali su immobili esposti alla nidificazione e allo stanziamento dei piccioni, vengono invitati a provvedere a propria cura e spese alla schermatura con materiale adeguato di ogni apertura dei fabbricati, all’installazione dei dissuasori sui punti di sosta , al mantenimento della pulizia delle aree private sottostanti i fabbricati stessi.

Per qualsiasi chiarimento, il personale del settore igiene e sanità pubblica dell’A.S.L.n 5 di Pisa – Zona Valdera – tel. 0587/273410 è a disposizione.Per la segnalazione delle problematiche igieniche dovute alla presenza di piccioni è a disposizione il personale comunale (URP 0587/687537)

m.q.

Documento da scaricare:
ORDINANZA


Elenco News
Copyright © Comune di Lari - Piazza Vittorio Emanuele II, 2 56035 - Lari (Pisa)
Telefono 0587 687511 - Fax 0587 687575 - Partita Iva 00350160503
Posta Elettronica Certificata: comune.cascianatermelari@postacert.toscana.it