CONCORSI E SELEZIONI   BANDI DI GARA  NEWS
 HOME   MAPPA   CONTATTI CERCA:
 
   SERVIZI ON LINE   RICETTIVITÀ   EVENTI
27 marzo 2017  
ORGANI ISTITUZIONALI
> Giunta
> Consiglio
ISTITUZIONALE
SERVIZI
> Struttura dell'Ente
> Ufficio Staff del Sindaco
> Segretario Comunale
> Risorse al Cittadino
> Affari Generali
> Tecnico
> Vigilanza
AREE TEMATICHE
> Scuola
> Sanità
> Urbanistica
> Cultura e Sport
> Politiche Sociali
> Servizi Demografici
> Tributi
> Attività Prod.Commercio
> Vigilanza
> Ufficio Stampa
> Elettorale
> Sviluppo Informatico e    Tecnologico
> Incarichi professionali
> Ambiente
> Protezione Civile
> Formazione
> URP
> Matrimonio
> Opere Pubbliche
> EMAS
> Manutenzioni
> Lavori Pubblici - Espropri
BANDI CONCORSI AVVISI

> Avvisi
> Bandi di Gara
> Esito Bandi di Gara
> Concorsi e Selezioni
> Esito Concorsi

UTILITY
> Numeri Utili
> Link
AREA RISERVATA
username

password
NEWS
 Stampa la pagina

COLLINAREA :Otto sindaci si improvvisano attori per aiutare l'UNICEF

Mencacci, Fatticcioni, Biasci, Perini, Mancini, Falchi, Cicarelli e Guerrini protagonisti di uno spettacolo teatrale che sarà rappresentato a Lari il 25 luglio alle 21.30.

Saranno Ivan Mencacci, sindaco di Lari, Filippo Fatticcioni, di Capannoli, Francesco Biasci, di Casciana Terme, Marta Perini, di Calcinaia, Francesca Mancini, di Chianni, Alberto Falchi, di Palaia, Alessandro Cicarelli, di Ponsacco, e Alessandro Guerrini, di Terricciola, gli otto sindaci della Valdera protagonisti dello spettacolo teatrale "StraOrdinario...diritto all'infanzia", realizzato con il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Pisa e dell'UNICEF nell'ambito del "Collinarea Festival", rassegna di musica e teatro che si svolge nel mese di luglio tra i Comuni di Lari - Crespina - Ponsacco.

Lo spettacolo, diretto dal regista Loris Seghizzi, si terrà a Lari, in piazza Matteotti, il 25 luglio 2007 alle ore 21.30.

L'ingresso allo spettacolo costerà 10 euro ed il ricavato della serata sarà interamente devoluto in beneficenza come contributo al progetto UNICEF "Fermiamo l'HIV/AIDS" in Malawi, per la prevenzione della trasmissione dell'HIV/AIDS e per la protezione dei bambini orfani e sieropositivi.

L'idea di realizzare un'iniziativa fuori dagli schemi, che mettesse in gioco i primi cittadini a livello personale ed oltre le consuetudini, è nata a margine del programma dell'UNICEF "Il Sindaco difensore dei bambini", al quale tutti i sindaci coinvolti e molti altri sindaci toscani aderiscono.

Obiettivo del progetto è sensibilizzare i sindaci sui temi della difesa dei diritti dell'infanzia, affinchè essi stessi si facciano portavoce, presso i propri cittadini, delle tematiche dei diritti dei minori con iniziative e manifestazioni atte a diffonderne la conoscenza per combattere l'indifferenza diffusa della gente.

Proprio per cercare di raggiungere questi obiettivi gli otto sindaci, nessuno dei quali aveva esperienze precedenti di recitazione, hanno costituito la Compagnia "Il solito carrozzone", seguito corsi e fatto ripetute prove segrete nei mesi precedenti.

Il risultato è uno spettacolo fresco, venato di ironia e di imbarazzo, ma schietto e diretto nei suoi obiettivi.

"I nostri sono piccoli Comuni - spiega Ivan Mencacci, sindaco di Lari - ma vogliamo pensare di poter dare un contributo al raggiungimento di grandi obiettivi. La nostra società, stranamente, promuove il tema della guerra attraverso giochi, cartoons e video games, ma in molte parti del mondo oggi i bambini la guerra la combattono davvero. Muoiono a milioni. A volte parliamo di loro, ma non li facciamo mai parlare. I bambini sono il futuro di tutto il mondo, quello sviluppato e quello in via di sviluppo, sta a ciascuno di noi fare quel poco che può perché questo futuro sia migliore."



Link di approfondimento:
>> UNICEF


Elenco News
Copyright © Comune di Lari - Piazza Vittorio Emanuele II, 2 56035 - Lari (Pisa)
Telefono 0587 687511 - Fax 0587 687575 - Partita Iva 00350160503
Posta Elettronica Certificata: comune.cascianatermelari@postacert.toscana.it