CONCORSI E SELEZIONI   BANDI DI GARA  NEWS
 HOME   MAPPA   CONTATTI CERCA:
 
   SERVIZI ON LINE   RICETTIVITÀ   EVENTI
20 novembre 2017  
ORGANI ISTITUZIONALI
> Giunta
> Consiglio
ISTITUZIONALE
SERVIZI
> Struttura dell'Ente
> Ufficio Staff del Sindaco
> Segretario Comunale
> Risorse al Cittadino
> Affari Generali
> Tecnico
> Vigilanza
AREE TEMATICHE
> Scuola
> Sanità
> Urbanistica
> Cultura e Sport
> Politiche Sociali
> Servizi Demografici
> Tributi
> Attività Prod.Commercio
> Vigilanza
> Ufficio Stampa
> Elettorale
> Sviluppo Informatico e    Tecnologico
> Incarichi professionali
> Ambiente
> Protezione Civile
> Formazione
> URP
> Matrimonio
> Opere Pubbliche
> EMAS
> Manutenzioni
> Lavori Pubblici - Espropri
BANDI CONCORSI AVVISI

> Avvisi
> Bandi di Gara
> Esito Bandi di Gara
> Concorsi e Selezioni
> Esito Concorsi

UTILITY
> Numeri Utili
> Link
AREA RISERVATA
username

password
NEWS
 Stampa la pagina

Ordinanza per messa in sicurezza dei terreni mediante pulitura dei fossi e taglio erbe infestanti di terreni frontisti a strade di uso pubblico.

Con ordinanza n.10 il sindaco Ivan Mencacci detta le regole per la manutenzione dei terreni.
I possessori o comunque i detentori a qualunque titolo di terreni, dovranno provvedere entro e non oltre il 30 settembre 2007 alla pulitura, escavazione e manutenzione di ripe, fossi e canali di scolo ed al taglio delle erbe infestanti gli argini dei terreni frontisti a strade comunali,vicinali e comunque di uso pubblico. In particolare si dovrà provvedere:
1)ALL’ESCAVAZIONE fino a livello e misura dovuta in larghezza e profondità, delle fosse confinanti con le predette strade;
2)ALLA RICAVATURA ED ALLO SPURGO dei ponti, ponticelli, callari e fognature private limitrofi alle sedi stradali;
3)ALLA RIMOZIONE dei callari provvisori e/o inadeguati e di qualsiasi altro ostacolo in modo che risulti garantito il libero deflusso delle acque pluviali;
4)ALLA RIMOZIONE TEMPESTIVA delle frane ed all’effettuazione di tutti quei lavori idonei ad evitare il manifestarsi delle medesime;
5)ALLA RIFILATURA degli argini per conferire agli stessi pendenze tali da evitare nuovi smottamenti e cedimenti;
6)ALLA RIPULITURA dei cigli prospicienti le strade comunali e vicinali pubbliche dalle erbacce;
7)AL TAGLIO delle fronde che invadono le sedi delle strade predette;
8)ALLA REALIZZAZIONE di tutti quei fossi che si rendono necessari per il regolare deflusso delle acque che si raccolgono a monte dei fondi, anche se provenienti da terreni di altra proprietà;
9)ALLA REALIZZAZIONE di tutti quegli interventi atti ad evitare situazioni di allagamento e/o di mancato deflusso e comunque atti ad evitare pericoli anche potenziali per la privata e pubblica incolumità;

I contravventori saranno passibili di sanzione amministrativa da 104,00 a 517,00.

I dettagli nell’ordinanza di seguito scaricabile.

Documento da scaricare:
ORDINANZA N.10


Elenco News
Copyright © Comune di Lari - Piazza Vittorio Emanuele II, 2 56035 - Lari (Pisa)
Telefono 0587 687511 - Fax 0587 687575 - Partita Iva 00350160503
Posta Elettronica Certificata: comune.cascianatermelari@postacert.toscana.it