CONCORSI E SELEZIONI   BANDI DI GARA  NEWS
 HOME   MAPPA   CONTATTI CERCA:
 
   SERVIZI ON LINE   RICETTIVITÀ   EVENTI
27 marzo 2017  
ORGANI ISTITUZIONALI
> Giunta
> Consiglio
ISTITUZIONALE
SERVIZI
> Struttura dell'Ente
> Ufficio Staff del Sindaco
> Segretario Comunale
> Risorse al Cittadino
> Affari Generali
> Tecnico
> Vigilanza
AREE TEMATICHE
> Scuola
> Sanità
> Urbanistica
> Cultura e Sport
> Politiche Sociali
> Servizi Demografici
> Tributi
> Attività Prod.Commercio
> Vigilanza
> Ufficio Stampa
> Elettorale
> Sviluppo Informatico e    Tecnologico
> Incarichi professionali
> Ambiente
> Protezione Civile
> Formazione
> URP
> Matrimonio
> Opere Pubbliche
> EMAS
> Manutenzioni
> Lavori Pubblici - Espropri
BANDI CONCORSI AVVISI

> Avvisi
> Bandi di Gara
> Esito Bandi di Gara
> Concorsi e Selezioni
> Esito Concorsi

UTILITY
> Numeri Utili
> Link
AREA RISERVATA
username

password
NEWS
 Stampa la pagina

Utilizzo plessi scolastici: ecco la nuova organizzazione


L’anno scolastico 2010-2011 sarà rivoluzionario per l’organizzazione dei plessi scolastici sul territorio comunale: è quanto annunciano il sindaco Ivan Mencacci insieme al vicesindaco Marzio Caroti in occasione della conferenza stampa di questa mattina.

Il prossimo anno scolastico prevede grosse novità che vengono rese note adesso in quanto le iscrizioni per il nuovo anno scolastico sono imminenti ed i genitori degli alunni devono avere piena consapevolezza delle nuove disposizioni.

Le novità:
1- la scuola media di Perignano viene trasferita nel complesso in costruzione a Lari, vicino alla casa di riposo Belvedere, pronto per giugno 2010;
2- nel complesso L.Pirandello di Perignano sarà trasferita al primo piano la scuola elementare Sanminiatelli ed al piano terra rimarrà la scuola elementare Salvo d' Acquisto di Lari;
3- l’edificio attualmente occupato dalla scuola elementare Sanminiatelli sarà invece destinato ad accogliere 1 o due nuove sezioni della materna e una sezione della materna della scuola materna di Cevoli.

“E’ una decisione dovuta che garantisce efficienza ed economicità per rispondere alle esigenze attuali”, annuncia il Sindaco Ivan Mencacci “ Due sono gli aspetti che hanno determinato questa scelta: da un lato i vincoli imposti con il patto di stabilità impediscono la costruzione, già programmata, di una scuola elementare a Perignano che doveva sorgere dietro l’attuale Scuola Media e risolvere le problematiche legate all’aumento degli alunni previsto nei prossimi anni, dall’altro il numero sempre crescente di iscrizioni per la scuola materna impongono che venga trovata una soluzione immediata” continua Mencacci “ le proiezioni infatti ci dicono che il numero delle richieste di iscrizioni alla materna quest’anno aumenterà in modo significativo e considerando che nell’anno scolastico in corso sono rimasti in lista di attesa ben 22 bambini, non possiamo aspettare di attuare quanto da noi programmato e bruscamente interrotto dalle leggi finanziarie; la soluzione prospettata consente di dare risposta alle esegenze di iscrizione alle scuole materne già a partire dal prossimo anno scolastico”



LA PIANIFICAZIONE STRATEGICA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI

La pianificazione in merito alla dislocazione ed utilizzo dei plessi scolastici parte, per questa amministrazione e ancor prima, per la precedente, da una fotografia della situazione al 1999.
Vale la pena farvi un accenno:

tre plessi scolastici di scuola materna a San Ruffino, Perignano e Casciana Alta tutti di piccole dimensioni e con necessità di adeguamento alle normative incalzanti che si stavano allora definendo.

Una scuola media in un edificio in locazione, molto vetusto e non conforme alle normative
Un plesso scolastico di scuola elementare a Lari: ancora in buono stato ma con notevoli problemi di barriere architettoniche

Un plesso scolastico di scuola elementare a Perignano: utilizzabile ma con carenza di spazi già in vista dell’aumento della popolazione scolastica.

Il primo intervento:
nel 2003 vengono accorpate in un’unica scuola a Cevoli le tre scuole materne; il nuovo plesso, completamente ristrutturato ed adeguato alle nuove normative, è in grado di accogliere fino a 110 alunni.
I tre plessi di ex scuola materna non vengono lasciati improduttivi:
il plesso scolastico di Perignano – via risorgimento viene trasformato in una ludoteca comunale offrendo un nuovo servizio ai cittadini (2004)
il plesso scolastico di Casciana Alta viene trasformato in un centro Cottura capace di erogare la refezione scolastica in tutte le nostre scuole compreso il nido privato (eliminazione di pasti trasportati, ottimizzazione dei servizi- introduzione di cibi biologici ecc)
il plesso scolastico di san Ruffino viene venduto.


Il secondo intervento:
parallelamente alla realizzazione dei primi interventi l’Amministrazione Comunale ha già pianificato la costruzione della nuova scuola media a Perignano. Il complesso, inaugurato nel 2005, può tranquillamente ospitare 20 classi di alunni. Il progetto iniziale prevedeva spazi più ampi per il primo piano, per la palestra e per il refettorio: i limiti imposti da un finanziamento statale (l’unico in questi anni) ci costrinsero a un ridimensionamento del progetto.
Già nel 2005 il nuovo plesso scolastico ha ospitato anche i ragazzi della scuola elementare di Perignano in quanto non appena finiti i lavori della scuola media, l’amministrazione stava già adoperandosi per la ristrutturazione della scuola elementare di Perignano.

Il terzo intervento:
E’ del 2007 l’ampliamento e ristrutturazione della scuola elementare di Perignano in via Matteotti.

Il Quarto intervento:
Trasferita temporaneamente nel 2007 la scuola elementare di Lari nell’edificio di scuola media (liberato dai ragazzi delle elementari di Perignano) nel 2008 partono i lavori per la costruzione della nuova scuola elementare a Lari

L’obiettivo finale:
realizzata la nuova scuola media, ristrutturata la scuola elementare di Perignano, essendo in costruzione la scuola elementare a Lari, era intenzione dell’Amministrazione Comunale finanziare anche la costruzione del nuovo plesso di scuola elementare di Perignano, attiguo alla scuola media .
In questo modo avremmo potuto garantire ampi spazi e aule per i ragazzi delle elementari di Perignano, in prevedibile aumento e liberare il plesso di scuola elementare in via matteotti per trasformarlo in scuola materna (parallela alla scuola materna di Cevoli)

Ciò non è stato possibile.
I limiti imposti con il patto di stabilità ci impediscono, di fatto, la costruzione della nuova scuola elementare a Perignano.
Questo sbarramento, inaspettato e secondo noi ingiusto, ci costringe a ripensare la pianificazione strategica dell’utilizzo degli edifici scolastici al fine di garantire massimi servizi agli alunni.

3 sono i fattori che sono nel frattempo intervenuti in relazione alla popolazione scolastica e che devono essere tenuti in massima considerazione:
l’aumento degli alunni delle scuole elementari di Perignano ( attualmente sono 11 classi in 11 aule)
L’aumento di richieste di frequenza alla scuola materna: per la prima volta nella storia di questo Comune abbiamo 22 alunni in lista di attesa.
La costituzione di un modulo a tempo pieno nella scuola elementare di Lari che ha di fatto ampliato l’offerta formativa a favore di tutti gli alunni, indipendentemente dal territorio di residenza

La soluzione, che costituisce un correttivo rispetto alla pianificazione iniziale, ma che pare l’unica fattibile in tempi brevi e certi, a partire già dall’anno scolastico 2010/2011 è la seguente:

edificio scolastico di Perignano – via s. Pertini (scuola media) : l’edificio potrà ospitare entrambe le scuole elementari, di Lari e di Perignano: l’offerta formativa per i ragazzi sarà così concentrata in un unico grande edificio con possibilità di scelta tra moduli a tempo pieno e normale. Da sottolineare l’ottimizzazione dell’utilizzo di spazi comuni come il refettorio, la palestra e l’aula magna, la unitarietà della programmazione didattica e progettuale in relazione alla nuova logistica.

Edificio scolastico di Perignano via Matteotti (scuola elementare): l’edificio potrà ospitare le nuove sezioni della scuola materna che abbiamo già chiesto al provveditorato agli studi e alla Regione in ragione della attuale lista di attesa.

Edificio scolastico di Lari via Belvedere (scuola elementare): l’edificio potrà ospitare la scuola media attualmente collocata a Perignano: poche modifiche non strutturali agli spazi ancora in costruzione, potranno garantire ogni servizio ai ragazzi .



Elenco News
Copyright © Comune di Lari - Piazza Vittorio Emanuele II, 2 56035 - Lari (Pisa)
Telefono 0587 687511 - Fax 0587 687575 - Partita Iva 00350160503
Posta Elettronica Certificata: comune.cascianatermelari@postacert.toscana.it