CONCORSI E SELEZIONI   BANDI DI GARA  NEWS
 HOME   MAPPA   CONTATTI CERCA:
 
   SERVIZI ON LINE   RICETTIVITÀ   EVENTI
23 agosto 2017  
ORGANI ISTITUZIONALI
> Giunta
> Consiglio
ISTITUZIONALE
SERVIZI
> Struttura dell'Ente
> Ufficio Staff del Sindaco
> Segretario Comunale
> Risorse al Cittadino
> Affari Generali
> Tecnico
> Vigilanza
AREE TEMATICHE
> Scuola
> Sanità
> Urbanistica
> Cultura e Sport
> Politiche Sociali
> Servizi Demografici
> Tributi
> Attività Prod.Commercio
> Vigilanza
> Ufficio Stampa
> Elettorale
> Sviluppo Informatico e    Tecnologico
> Incarichi professionali
> Ambiente
> Protezione Civile
> Formazione
> URP
> Matrimonio
> Opere Pubbliche
> EMAS
> Manutenzioni
> Lavori Pubblici - Espropri
BANDI CONCORSI AVVISI

> Avvisi
> Bandi di Gara
> Esito Bandi di Gara
> Concorsi e Selezioni
> Esito Concorsi

UTILITY
> Numeri Utili
> Link
AREA RISERVATA
username

password
NEWS
 Stampa la pagina

XXVI° PALIO DELLE CONTRADE


PERIGNANO sabato11 e domenica 12 settembre

Al via la XXVI° edizione del Palio delle Contrade di Perignano, promosso dall’Associazione Perignanese per le attività culturali e folkloristiche con il patrocinio dell’amministrazione comunaledi Lari. Le sei contrade sono pronte per la sfida storica che le vede antagoniste in tre classici appuntamenti. Si comincia sabato 11/9 alle ore 21.00 con il Palio dei Ragazzi, conquistato lo scorso anno dalla contrada “Castello”.
Domenica gli appuntamenti clou dell’evento: alle ore 15.00 la tradizionale sfilata storico- folkoristica e alle ore 18.00 il Palio della Bilancia. A presidiare l’evento il Ragazzo e la Ragazza Più dei Palio eletti domenica scorsa. Si tratta di Federico Diciotti e Giulia Ferrini della contrada Quattro Strade. Il personaggio dell’anno, invece, è stato eletto Michele Marinai, vice presidente dell’Associazione Perignanese. La tensione in paese è alle stelle: riusciranno le contrade a strappare lo stendardo di Santa Lucia (simbolo del palio) alla contrada Tre Vie, vincitrice del Palio della Bilanca dello scorso anno? Quali sorprese riserveranno le contrade nella sfilata per conquistare l’ambito premio ? E’ tutto da scoprire.





Nascita del Palio delle Contrade Cenni Storici
(tratto dalla pubblicazione"20 anni Palio delle Contrade" del 2004)

“Per ricordare il centenario della costruzione della Chiesa di S. Lucia a Perignano, fu organizzata una settimana di festa e di incontri culminati nella giornata di sabato 28 settembre, data del Palio, denominato Palio del Centenario, che si sarebbe ripetuto ogni anno a settembre. Il Palio fu ideato dall’Associazione Perignanese per le attività Culturali e Folkloristiche, presieduta da Don Armando Zappolini, coadiuvato da Marco Neri, Vice Presidente ( che ideò e realizzò il gonfalone) Ginetto Corradini, segretario, Paolo Cecchetti cassiere e dai consiglieri Luciano Bisori, Paolo Bendinelli, Gianfranco Testi, Luigi Biasci, libero Ribechini, Carlo Trinci, Roberto Tosi, Rivo Bacci, Pasquale Parrino, Franco Tondelli. Il paese fu diviso in sette contrade ( divenute poi otto) contrassegnate dai propri colori e dagli stemmi e eletti d’autonomia i rispettivi Capitani. Le suddette contrade si sarebbero misurate in vari giochi da disputarsi in due fasi successive, la prima con i giochi di pomeriggio riservati ai ragazzi di età dai sei ai quindici anni e la seconda con i giochi di sera per i giocatori di età superiore ai sedici anni. Prima di iniziare i giochi tutte le contrade si sarebbero riunite in piazza della Chiesa dando inizio alle sfilate lungo il percorso di via Gramsci fino alla piazza V.Veneto dove avrebbero avuto svolgimento i giochi. Alla fine dei giochi del 1° Palio 1985 risultava vincitrice la contrada “ Il Pari”.

"Il palio della Bilancia o delle Contrade nasce nel 1985 in occasione della celebrazione del centenario della costruzione della chiesa di S.Lucia , terminata nel 1885 ad opera del parroco Lazzaro Maria Visconti. Nel 1985 il paese è stato diviso in sette contrade: Tre Vie, Tomaiola, Castello, Casaccia, Pari, Fagiolaia e Spinelli e successivamente si è aggiunta la contrada della vicina frazione Quattrostrade. Il Palio si svolge la terza domenica del mese di settembre. Nel pomeriggio le contrade si contendono la medaglia d'oro per la migliore sfilata e il trofeo Marco Neri per il miglior figurante. Questa è sicuramente la manifestazione più seguita e più apprezzata anche da coloro che, pur non essendo paesani, vengono a Perignano a vedere il Palio. La sera alle 21.30, comincia il Palio vero e proprio con il gioco della bilancia, che vede le contrade scontrarsi prima in due gironi all'italiana di quattro squadre ciascuno, poi nelle due semifinali in un unica gara e, infine nella finale al meglio delle tre manche con la quale si assegnerà lo stendardo di S. Lucia alla contrada vincitrice. Il sabato antecedente, invece, si svolgono di sera i giochi dei ragazzi: una sorta di giochi preparatori in cui i giovani di Perignano si affrontano, divisi in fasce di età, per aggiudicarsi oggi il "minipalio" e domani il Palio di Santa Lucia..."

Nell’anno 2000 la contrada " Il Viale" ha sostituito Fagiolaia, Tomaiola e Pari.
Le contrade che si fronteggiano attualmente sono sei:Tre Vie, Castello, Casaccia, Spinelli, Il Viale e Quattrostrade.


Elenco News
Copyright © Comune di Lari - Piazza Vittorio Emanuele II, 2 56035 - Lari (Pisa)
Telefono 0587 687511 - Fax 0587 687575 - Partita Iva 00350160503
Posta Elettronica Certificata: comune.cascianatermelari@postacert.toscana.it