CONCORSI E SELEZIONI   BANDI DI GARA  NEWS
 HOME   MAPPA   CONTATTI CERCA:
 
   SERVIZI ON LINE   RICETTIVITÀ   EVENTI
23 agosto 2017  
ORGANI ISTITUZIONALI
> Giunta
> Consiglio
ISTITUZIONALE
SERVIZI
> Struttura dell'Ente
> Ufficio Staff del Sindaco
> Segretario Comunale
> Risorse al Cittadino
> Affari Generali
> Tecnico
> Vigilanza
AREE TEMATICHE
> Scuola
> Sanità
> Urbanistica
> Cultura e Sport
> Politiche Sociali
> Servizi Demografici
> Tributi
> Attività Prod.Commercio
> Vigilanza
> Ufficio Stampa
> Elettorale
> Sviluppo Informatico e    Tecnologico
> Incarichi professionali
> Ambiente
> Protezione Civile
> Formazione
> URP
> Matrimonio
> Opere Pubbliche
> EMAS
> Manutenzioni
> Lavori Pubblici - Espropri
BANDI CONCORSI AVVISI

> Avvisi
> Bandi di Gara
> Esito Bandi di Gara
> Concorsi e Selezioni
> Esito Concorsi

UTILITY
> Numeri Utili
> Link
AREA RISERVATA
username

password
NEWS
 Stampa la pagina

TARSU: LE AGEVOLAZIONI PREVISTE NEL 2011


L’Amministrazione Comunale informa i cittadini che in sede di deliberazione del BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2011, sono state apportate al Regolamento Comunale per la TASSA RIFIUTI SOLIDI URBANI art. 23 Ter. le seguenti modifiche concernenti la rettifica del Reddito ISEE mediante adeguamento al tasso di inflazione programmata:

ART.23 TER
Agevolazioni per portatori di handicap e classi sociali più disagiate
Il Comune, al fine di perseguire una politica sociale intesa ad aiutare le classi più disagiate, ha inteso introdurre una riduzione della tassa sui rifiuti solidi urbani da applicare nei seguenti casi specifici:
-nucleo familiare con portatore di handicap grave individuato e certificato dalle competenti autorità sanitarie locali ai sensi della L.104/92;
-nucleo familiare con presenza di soggetti di cui alla L.508/88 (invalidi civili, ciechi e sordomuti)
-nucleo familiare con invalido civile al 100%
con reddito ISEE non superiore ad € 21.201,00; (valore precedente €. 20.847,00)

-nucleo familiare composto da persone residenti che abbiano compiuto 65 anni di età con reddito ISEE non superiore ad € 10.598,00; (valore precedente € 10.421,00)
Per i casi di cui sopra la tassa è ridotta in misura del 70% della tariffa vigente.

-nucleo familiare con particolare situazione di disagio socio/economico a seguito di segnalazione effettuata dai servizi sociali con dichiarazione motivata, con reddito ISEE non superiore ad € 4.261,00; (valore precedente € 4.190,00)
Per questi casi la tassa è ridotta in misura del 95% della tariffa vigente.

Al fine di poter beneficiare di dette agevolazioni l’utente interessato dovrà attestare la sussistenza delle condizioni di fatto mediante dichiarazione sostitutiva di atto notorio redatta su apposito modulo predisposto dall’Ufficio Tributi e messo a disposizione gratuitamente, da presentare a pena di nullità entro il termine previsto per le denunce dell’art. 70 del D.Lgs.507/93 (20Gennaio) con effetto dall’anno d’imposta successivo.
Il modulo di richiesta dell’agevolazione può anche essere prelevato nell'area tematica tributi.

Per l’anno 2011 il termine per la presentazione della dichiarazione sostitutiva di cui sopra E’ STATO PROROGATO AL 31 MARZO 2011

- AGEVOLAZIONE PER BIOCOMPOSTER –

Si informano inoltre gli utenti che alla data del 31 Dicembre 2010 sono entrati in possesso del Biocomposter, che è stata prorogata al 31 MARZO 2011 la scadenza entro la quale possono richiedere la riduzione della Tassa Rifiuti Solidi Urbani del 20% per l’anno 2011.

Il modulo di richiesta dell’agevolazione può essere ritirato presso l’ufficio Tributi del Comune, o prelevato nell'area tematica tributi.

Si ricorda che la riduzione della Tassa del 20% prevista dall’Art. 23 Bis del Regolamento Tarsu è riconosciuta entro l’anno solare successivo a quello di riferimento ed è concessa dietro attestazione rilasciata dal soggetto preposto all’attività di controllo del regolare utilizzo del Biocomposter, mediante lo sgravio sulla cartella di pagamento della TARSU.

Si ricorda altresì che la percentuale di riduzione della Tassa non è cumulabile con le altre riduzioni previste dall’art.21 e 22 del regolamento vigente.


Elenco News
Copyright © Comune di Lari - Piazza Vittorio Emanuele II, 2 56035 - Lari (Pisa)
Telefono 0587 687511 - Fax 0587 687575 - Partita Iva 00350160503
Posta Elettronica Certificata: comune.cascianatermelari@postacert.toscana.it