CONCORSI E SELEZIONI   BANDI DI GARA  NEWS
 HOME   MAPPA   CONTATTI CERCA:
 
   SERVIZI ON LINE   RICETTIVITÀ   EVENTI
23 luglio 2017  
ORGANI ISTITUZIONALI
> Giunta
> Consiglio
ISTITUZIONALE
SERVIZI
> Struttura dell'Ente
> Ufficio Staff del Sindaco
> Segretario Comunale
> Risorse al Cittadino
> Affari Generali
> Tecnico
> Vigilanza
AREE TEMATICHE
> Scuola
> Sanità
> Urbanistica
> Cultura e Sport
> Politiche Sociali
> Servizi Demografici
> Tributi
> Attività Prod.Commercio
> Vigilanza
> Ufficio Stampa
> Elettorale
> Sviluppo Informatico e    Tecnologico
> Incarichi professionali
> Ambiente
> Protezione Civile
> Formazione
> URP
> Matrimonio
> Opere Pubbliche
> EMAS
> Manutenzioni
> Lavori Pubblici - Espropri
BANDI CONCORSI AVVISI

> Avvisi
> Bandi di Gara
> Esito Bandi di Gara
> Concorsi e Selezioni
> Esito Concorsi

UTILITY
> Numeri Utili
> Link
AREA RISERVATA
username

password
NEWS
 Stampa la pagina

L'amministrazione accoglie l'invito di Emergency




Il 14 agosto scorso un operatore italiano di Emergency è stato rapito in Darfur. Si tratta di Francesco Azzarà, 34 anni, al lavoro nel centro pediatrico che l’Organizzazione Non Governativa italiana che ha aperto nel luglio 2010. L’operatore è stato prelevato a Nyala, capitale del sud Darfur, mentre si trovava in auto diretto verso l’aeroporto della città. Sono passate due settimane dal rapimento di Francesco e da allora non se ne hanno notizie.
Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale tutta si uniscono alla richiesta di liberazione immediata dell'operatore, manifestando piena solidarietà alla famiglia di Francesco Azzarà e ad Emergency che vede i propri operatori costantemente esposti a rischi per la propria incolumità per il solo fatto di agire nell'interesse esclusivo dei civili.
L’Amministrazione Comunale di Lari accoglie l’appello di Emergency alle istituzioni italiane, esponendo la foto di Francesco per rinnovare l'attenzione sulla vicenda e mobilitarsi per la sua liberazione.

Documento da scaricare:
appello


Elenco News
Copyright © Comune di Lari - Piazza Vittorio Emanuele II, 2 56035 - Lari (Pisa)
Telefono 0587 687511 - Fax 0587 687575 - Partita Iva 00350160503
Posta Elettronica Certificata: comune.cascianatermelari@postacert.toscana.it