CONCORSI E SELEZIONI   BANDI DI GARA  NEWS
 HOME   MAPPA   CONTATTI CERCA:
 
   SERVIZI ON LINE   RICETTIVITÀ   EVENTI
21 ottobre 2017  
ORGANI ISTITUZIONALI
> Giunta
> Consiglio
ISTITUZIONALE
SERVIZI
> Struttura dell'Ente
> Ufficio Staff del Sindaco
> Segretario Comunale
> Risorse al Cittadino
> Affari Generali
> Tecnico
> Vigilanza
AREE TEMATICHE
> Scuola
> Sanità
> Urbanistica
> Cultura e Sport
> Politiche Sociali
> Servizi Demografici
> Tributi
> Attività Prod.Commercio
> Vigilanza
> Ufficio Stampa
> Elettorale
> Sviluppo Informatico e    Tecnologico
> Incarichi professionali
> Ambiente
> Protezione Civile
> Formazione
> URP
> Matrimonio
> Opere Pubbliche
> EMAS
> Manutenzioni
> Lavori Pubblici - Espropri
BANDI CONCORSI AVVISI

> Avvisi
> Bandi di Gara
> Esito Bandi di Gara
> Concorsi e Selezioni
> Esito Concorsi

UTILITY
> Numeri Utili
> Link
AREA RISERVATA
username

password
PRATICA - PROGETTO - RECUPERA LA CARTA -
 Stampa la pagina
Oggetto della pratica PROGETTO - RECUPERA LA CARTA -
Informazioni generali
Il Comune di Lari insieme al Comune di Casciana Terme presentano il

PROGETTO “RECUPERA LA CARTA”

SCOPI

Gli artt. 179 e 180 del Dlgs n° 152 aprile 2006 e successive modifiche normano rispettivamente i “Criteri di priorità nella gestione dei rifiuti” e la “Prevenzione della produzione dei rifiuti”.
E’ quindi compito delle pubbliche amministrazioni, nell’esercizio delle rispettive competenze, promuovere prioritariamente iniziative che mirino alla prevenzione e alla riduzione di produzione del rifiuto indifferenziato.
A questo proposito la Provincia di Pisa ha pubblicato un bando per la “promozione di interventi volti all’ aumento della Raccolta Differenziata dei rifiuti urbani” con cui concede contributi agli enti locali territoriali che presentino un progetto avente tale obiettivo.
Da una serie di analisi merceologiche effettuate sul rifiuto tal quale raccolto nei comuni serviti da Geofor, nel periodo fine 2007 inizio 2008, è emerso che all’interno di tale rifiuto è ancora presente un elevato quantitativo di rifiuto cellulosico (carta e cartone) pari al 22,33% in peso del totale analizzato.
Nasce così, nell’ottica di incrementare la raccolta differenziata, il progetto “Recupera la carta” prefiggendosi come obiettivo quello di ridurre la presenza di carta e cartone all’interno del rifiuto tal quale con un’azione di informazione e convolgimento diretto del cittadino (quindi una riduzione di rifiuto indifferenziato a monte del sistema di gestione).

TIPOLOGIA DEL RIFIUTO DA INTERCETTARE

I rifiuti cellulosici sono individuati:
- dal CER 200101 per quelli derivanti dalla raccolta differenziata con cassonetto stradale o porta a porta (quindi raccolta CONGIUNTA) e hanno una composizione media in peso di circa 70% carta e cartone misti e 30% da imballaggi (dati ARRR analisi merceologica carta bacino Geofor marzo 2003)
- dal CER 150101 per quelli derivanti da raccolta differenziata presso utenze non domestiche (quindi raccolta selettiva) la cui composizione in peso è pressoché costituita dal 100% di imballaggi
L’attenzione del presente progetto si focalizza sui rifiuti cellulosici individuati dal CER 200101 e quindi è volta ad indirizzare nel giusto cassonetto le riviste, i giornali, i depliant pubblicitari, gli
imballaggi primari, secondari e terziari che ancora vengono gettati nel cassonetto per la raccolta indifferenziata dei rifiuti spesso senza provvedere alla riduzione del volume delle scatole andando così a saturare impropriamente le volumetrie dei cassonetti con conseguente abbandono dei rifiuti all’esterno del contenitore “pieno”.

ALCUNI DATI

Di seguito si riportano alcune tabelle contenenti dati utili a comprendere come è evoluta la composizione merceologica del rifiuto.

Tabella A



*Dato parziale, si tratta della raccolta di RSU con bidoncini proveniente da zone con scarsa densità abitativa dove, praticamente, non esiste la possibilità di raccolta differenziata

Tabella B



La tabella A mette a confronto il risultato ottenuto dalle analisi merceologiche del rifiuto tal quale effettuate, per un altro studio, solo su alcuni comuni serviti da Geofor a luglio 2004 e il risultato ottenuto dalle analisi merceologiche effettuate su tutto il bacino servito da Geofor (per quanto riguarda la raccolta RSU).
Per poter leggere e confrontare in maniera critica i due dati vanno evidenziate alcune variabili:
- la diversa stagione in cui sono state effettuate le analisi merceologiche; quella del 2004 è stata effettuata in estate mentre quella del 2007-2008 è stata effettuata in inverno a ridosso delle festività natalizie
- anche se è stata analizzata la stessa gita, in 3 anni possono cambiare il numero dei cassonetti sia per la raccolta dei RSU (Rifiuti Solidi Urbani) che per la RD (Raccolta Differenziata) e di conseguenza i risultati della gita di raccolta

Detto quanto sopra, riguardo l’omogeneità dei dati, si può notare che per i comuni di Calcinaia, Cascina, Lari, Pisa e Ponsacco la situazione è migliorata, grazie ad interventi mirati e a campagne pubblicitarie che invitavano la popolazione ad effettuare la raccolta differenziata.
Nel caso di Casciana Terme, Montopoli, Pontedera, San Miniato e Santa Maria a Monte, la situazione è stabile oppure è peggiorata nonostante la raccolta Porta a Porta nel caso di Montopoli, Pontedera, San Miniato e Santa Maria a Monte, e nonostante la medesima campagna pubblicitaria che altrove ha dato risultati positivi.
Le cause di quanto sopra sono molteplici, fra cui spiccano:
- forte urbanizzazione delle zone una volta rurali o periferiche, con conseguente aumento dei cassonetti per i RSU integrati solo in seguito con i cassonetti per la RD
- zone industriali con numerose ditte che, o hanno la raccolta domiciliare del cartone, o lo scaricano all’interno dei cassonetti presenti nelle Z.I.

La tabella B invece riporta, nella terza colonna, una stima di quanto si potrebbe intercettare all’anno di rifiuti cellulosici in base alla produzione procapite di RSU nell’anno 2007, stando alle percentuali di rifiuti cellulosici presenti nel rifiuto tal quale risultate dalle analisi merceologiche effettuate fine 2007 inizio 2008.

MODALITA’ DI INTERVENTO

Per evitare che i cittadini si assuefacciano alla raccolta indifferenziata, bisogna tenere costantemente alto il loro livello di attenzione, non solo tramite la pubblicità, commissionata dall’Ente e dal Gestore, trasmessa dai mass media, ma anche tramite i bambini (vedi lezioni teoriche e pratiche nelle scuole) e anche parlando con il cittadino non solo tramite numero verde, ma anche, per chi non è informatizzato, di persona oltre a mettere a disposizione idonei mezzi di raccolta. Si è pensato, anche con l’aiuto di Geofor, che anche se è difficoltoso contattare tutti gli utenti, è comunque possibile manifestare la propria presenza a mezzo formazione informazione diretta e indiretta e attraverso appositi raccoglitori.
Per avviare quanto sopra abbiamo pensato di attuare un percorso che consenta di arrivare a tutte le famiglie del territorio dei Comuni di Lari e di Casciana Terme con l’obbiettivo di educare ad una corretta raccolta differenziata in specifico della Carta.
Da qui il nome del Progetto “Recupera la Carta”
L’intento sarà perseguito attraverso la consegna ad ogni famiglia di un idoneo contenitore in materiale celluloico rigido per la raccolta della carta delle dimensioni di cm. 25x25x h. 50 e capacita di 30 litri, appositamente studiate in modo che lo stesso sia simile a quello di un comune contenitore domestico di raccolta rifiuto.

Un ennesimo progetto che si pone l’obbiettivo di incentivare la raccolta differenziata partendo dal “focolare domestico”. E’ qui che deve avvenire la corretta suddivisione dei rifiuti in modo da facilitare poi il conferimento nell’idoneo cassonetto.
Se si riduce la presenza di carta e cartone nel carico del rifiuto tal quale si riduce la percentuale dei rifiuti indifferenziati e si aumenta quella della raccolta differenziata.

E TU SEI DISPOSTO A PARTECIPARE CON NOI AL PROGETTO
“RECUPERA LA CARTA” ?

IL NUOVO CONTENITORE DI CUI SARAI DOTATO TI CONSENTIRA’ DI FARLO PERCHE’ ANCHE TU DEVI SENTIRTI PROTAGONISTA DELLO SLOGAN:

“CHI DIFFERENZIA FA LA DIFFERENZA”
A chi rivolgersi Giuliani Lucia
E-mail
Telefono 0587-687521
Dove andare Palazzo Comunale Piano secondo
In quale orario Lunedi dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:30 alle ore 17:30
Giovedi dalle ore 15:30 alle ore 17:30
Struttura competente U.O. Ambiente - Manutenzioni - Protezione Civile
Ultima Revisione: 16/11/2009  Giuliani Lucia
INDIETRO
Copyright © Comune di Lari - Piazza Vittorio Emanuele II, 2 56035 - Lari (Pisa)
Telefono 0587 687511 - Fax 0587 687575 - Partita Iva 00350160503
Posta Elettronica Certificata: comune.cascianatermelari@postacert.toscana.it